Tavolo di confronto con il partenariato economico e sociale per la redazione del Piano Industriale della Regione Siciliana

Chiusura ufficio periferico di Caltagirone per festività Santo Patrono.
5 Luglio 2022
Ufficio Periferico di Palermo – Comunicazione Lavoro in Smart Working
2 Agosto 2022

Giovedì 8 luglio si è tenuta a Palermo, presso la sede dell’IRSAP – Istituto Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive, e in videoconferenza, la riunione plenaria del Tavolo di confronto con il partenariato economico e sociale per la redazione del Piano Industriale della Regione Siciliana (“Industria Sicilia 2030”).

Il Governo della Regione Siciliana intende sostenere il rilancio e la crescita del sistema produttivo attraverso la definizione di un Piano che:

  • indichi le azioni e gli strumenti (da armonizzare) di sostegno, trasformazione e sviluppo dei settori industriali più coerenti con le “vocazioni” territoriali della Sicilia;
  • valorizzi le scelte strategiche che sono state predisposte nell’ultimo quinquennio a partire dalle Zone Economiche Speciali (ZES), la nascita dei Distretti Produttivi, le Aree di Crisi e di Sviluppo Industriale, la Strategia Regionale dell’innovazione per la Specializzazione Intelligente, ecc.;
  • trattenga e aumenti investimenti a caratterizzazione industriale, coerenti con le specializzazioni e “vocazioni” dell’Isola ma anche con i crescenti obiettivi di sviluppo sostenibile e innovazione definiti a livello europeo e nazionale (programmazione 2021-2027, PNRR, ecc.).

Per la redazione del Piano Industriale regionale, IRSAP si avvale della collaborazione professionale dello Scenario Sud di The European House – Ambrosetti, società di consulenza specializzata nella costruzione di scenari strategici e nella progettazione di piani di sviluppo territoriale, anche nel territorio siciliano. La divisione Scenario Sud di The European House – Ambrosetti affianca dal 2017 le Istituzioni, le imprese e la società civile nella lettura e comprensione dell’evoluzione geopolitica e socio-economica del Mezzogiorno e nell’elaborazione di strategie di sviluppo sostenibili, a supporto della competitività e dell’attrattività delle Regioni del Sud Italia.

La Regione Siciliana è stata rappresentata ai massimi livelli alla riunione con le forze sociali ed economiche del territorio siciliano: sono infatti intervenuti l’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Girolamo Turano, il Dirigente Generale del Dipartimento delle Attività Produttive, Carmelo Frittitta, il Commissario dell’IRSAP, Giovanni Perino, e il Direttore Generale dell’IRSAP, Gaetano Collura.

I rappresentanti di The European House – Ambrosetti, Cetti Lauteta (Responsabile della Practice Scenario Sud) e Pio Parma (Senior Consultant dell’Area Scenari e Intelligence), hanno illustrato la metodologia di lavoro per il Piano Industriale e fornito un aggiornamento sul quadro di riferimento del sistema industriale in Sicilia e nei suoi territori, di cui si allega la presentazione.

La riunione ha visto una ampia partecipazione dei rappresentanti del partenariato economico e sociale, tra cui imprese, associazioni territoriali e di categoria, organizzazioni sindacali, esponenti del sistema dell’università, della ricerca e dell’innovazione.

Il confronto al Tavolo ha avuto l’obiettivo di raccogliere le indicazioni e i commenti della classe dirigente e imprenditoriale siciliana, così da contestualizzare e calare il Piano Industriale della Regione Siciliana sulle esigenze delle realtà locali. Nella fase di dibattito sono emersi spunti di riflessioni che saranno approfonditi e tenuti in considerazione per la stesura del Piano, che sarà pubblicato entro il mese di settembre 2022.

 

FOTO

Comments are closed.