PRECISAZIONI SU NOTIZIE TRASMESSE DA ‘REPORT’ SU INFORMATIVA ANTIMAFIA ALLE AZIENDE: “ATTO DA SEMPRE OTTEMPERATO DALL’ENTE, IN QUANTO DOVUTO AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO IN MATERIA”

PALERMO. Per completezza di informazione è opportuno fare alcune precisazioni sui contenuti dell’intervista andata in onda a ‘Report’ lo scorso 12 novembre su Raitre in merito all’attività di questo Ente nella gestione delle aree industriali in Sicilia.

“Risulta in atti che l’Istituto Regionale per lo Sviluppo delle Attività Produttive ha sempre ottemperato ed a tutt’oggi ottempera, ai sensi della vigente normativa antimafia, procedendo a richiedere le informative prefettizie, come previsto dal D. Lgs. n. 159 del 06/09/2011 e successive modifiche ed integrazioni". 

Quanto al personale dirigente chiamato in causa va detto, nel rispetto della dignità personale e professionale dei dipendenti, che quei dirigenti originariamente sottoposti a procedura di licenziamento sono stati reintegrati in servizio con specifiche sentenze del Giudice del Lavoro, della Corte di Appello e di Cassazione. Gli stessi dirigenti reintegrati in servizio, sono stati inoltre assolti dalla Magistratura nell’ambito del procedimento penale intentato nei loro confronti”.

Link all'inchiesta integrale trasmessa su Report visibile su Raiplay >> https://www.raiplay.it/video/2018/11/Report-Inchieste-L-apostolo-dell-antimafia-12112018-01c27c34-1384-47f2-92c3-ea29dbe1d6cf.html?fbclid=IwAR07C4xDyFs4Y5t-peq7AQkdGexXRaCx4fqEocQdFerr3qRK-SDa4Jb8hAU