IRSAP CALTAGIRONE, TRASFERITE LE STRADE ASI E PERTINENZE DELLA ZONA INDUSTRIALE AI COMUNI DI CALTAGIRONE E GRAMMICHELE

L’avvocato Achille Piritore sta seguendo la liquidazione dei beni ex Asi per l’area orientale che comprende Catania, Enna, Ragusa, Siracusa, Calatino di Caltagirone e Messina

zi caltagirone

 

CALTAGIRONE. Trasferite le strade della zona industriale di Caltagirone e Grammichele e relative pertinenze ai rispettivi Comuni che da questo momento si occuperanno della manutenzione ordinaria e straordinaria.  Il Commissario Liquidatore del Consorzio ASI di Caltagirone in Liquidazione, Avv. Achille Piritore ha proceduto al trasferimento nei mesi scorsi. L’avvocato Piritore sta seguendo la liquidazione dei beni ex Asi per l’area orientale che comprende Catania, Enna, Ragusa, Siracusa, Calatino di Caltagirone e Messina, è stato nominato dall’assessore regionale per le Attività produttive, Mimmo Turano “per accelerare il processo di dismissione e liquidazione del patrimonio immobiliare, fra rustici, capannoni e terreni di proprietà delle ex Asi”.

Il passaggio delle strade è un atto previsto per legge - a seguito delle disposizioni previste dall'art.10 della L.R.n.10 del 10 Luglio 2018, che ha apportato modifiche all'art.19 della L.R. n.8 /2012 in base alle quali i Commissari Liquidatori hanno l'obbligo di "trasferire ai Comuni competenti per territorio le strade ad uso pubblico e le relative pertinenze"- e ha riguardato il trasferimento delle strade ad uso pubblico e le relative pertinenze ai Comuni di Caltagirone e Grammichele.Il tracciato della viabilità delle strade di proprietà dell’ASI Caltagirone ricadenti nei territori dei comuni di Caltagirone e Grammichele riguarda:-  un complesso di strade interne all'agglomerato industriale;
-  un tratto di strada (al di fuori dell'area industriale), lungo circa 550 metri che porta all'innesto in rettifilo sulla strada Statale n.385 Caltagirone-Palagonia, che costituisce il naturale proseguimento della SP 215, sino alla S.S.385;
- un innesto a dislivello che collega la SP alla SS417, nonché  all'agglomerato industriale di Caltagirone. 
IRSAP ha preso atto dell'avvenuto trasferimento delle strade ad uso pubblico e relative pertinenze ed infrastrutture che comprendono l’impianto di pubblica illuminazione, rete acque piovane e da quant'altro possa considerarsi pertinenza, ricadenti nei territori dei Comuni di Grammichele e Caltagirone. Dal momento del trasferimento dello scorso febbraio di fatto è cessata a la gestione delle stesse strade e delle relative pertinenze, eseguita dall'IRSAP. A seguito della richiesta dell'IRSAP il Comune di Caltagirone ha provveduto a volturare le forniture di energia elettrica destinate ad uso illuminazione pubblica.
 

La direzione IRSAP Sicilia ha fatto richiesta di finanziamento agli Assessorati regionali Infrastrutture e Mobilità e Attività Produttive e ai rispettivi Dipartimenti per avviare la progettazione e programmazione degli interventi necessari alla riqualificazione e al potenziamento dell'area industriale di Caltagirone, in particolare dell’agglomerato industriale S.M. Poggiarelli di Caltagirone.