Affidamento in via di urgenza, ai sensi dell’art. 36 lettera b) del D. Lgs 50/2066 e s.m.i., del servizio di gestione dell’impianto di depurazione di C/da Maganuco - Ufficio Periferico di Ragusa

 

In esecuzione alla Determina del Direttore Generale 106/2016 l’Istituto deve procedere all’affidamento, a mezzo procedura negoziata, della Gestione dell’impianto di depurazione di C/da Maganuco a servizio dell’agglomerato industriale di Modica-Pozzallo e degli agglomerati urbani di Pozzallo e Marina di Modica. Codice CIG: 67504718E3.
Tutti i soggetti interessati, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare la propria offerta con le modalità e secondo le prescrizioni dell’allegato disciplinare di gara.

Il Dirigente dell'Ufficio unico Gare e Contratti - ing. Salvatore Callari

 

 

 

 Disciplinare di gara  PDF 

Comunicato stampa del 20/06/2016

Il Commissario ad acta IRSAP on. Maria Grazia Elena Brandara ed il Vice Direttore Generale ing. Carmelo Viavattene comunicano che il 20/06/2016 sono stati consegnati i lavori per la realizzazione dell'impianto di pubblica illuminazione delle strade della zona industriale di Termini Imerese, che dureranno circa un anno, e con ufficio di direzione dei lavori formato dai soli dipendenti che prestano servizio presso l'IRSAP. Tali investimenti rientrano nell'Accordo di Programma con cui l'Assessore Regionale alle Attività Produttive Mariella Lo Bello potenzierà questo agglomerato industriale, al fine di renderlo sempre più appetibile per i futuri insediamenti di sane imprese produttive.

Comunicato stampa del 17/06/2016

L'ondata eccezionale di caldo del 16 giugno in Sicilia ha provocato numerosi danni ed incendi anche nelle zone industriali, a volte con incendi dolosi, come già appurato da alcuni uffici periferici IRSAP in un opificio dismesso, anche il giorno prima, il 15. Il Commissario ad acta IRSAP on. Maria Grazia Elena Brandara ed il Vice Direttore Generale ing. Carmelo Viavattene, anche al fine di notiziare l'Assessore Regionale alle Attività Produttive Mariella Lo Bello, restano in attesa che i competenti organi inquirenti appurino gli autori di questi misfatti che, verosimilmente anche con possibili infiltrazioni della malavita organizzata, approfittando di questo annunciato incremento delle temperature e ventosità, hanno rischiato di creare ulteriori danni al patrimonio pubblico delle zone industriali, ancorchè alle aziende di imprese sane.

Modifiche alla legge regionale 12 gennaio 2012, n. 8 e successive modifiche ed integrazioni

AVVISO

Ai sensi dell’art. 19 della L.R. 12/01/2012 n. 8, così come modificato dall’art. 19 della L.R. 17/05/2016 n. 8, “… l’Istituto [IRSAP] subentra integralmente e definitivamente nell’esercizio delle funzioni e dei compiti relativi alle aree di cui all’articolo 1, comma 2 [le aree destinate allo svolgimento di attività produttive già esercitati dai singoli Consorzi in liquidazione]. Resta fermo quanto previsto al comma 8 in ordine ai rapporti giuridici attivi e passivi conseguenti alla gestione delle aree medesime da parte dei Consorzi in liquidazione.

… i rapporti attivi e passivi dei soppressi Consorzi per le aree di sviluppo industriali della Regione permangono in capo agli stessi, posti in liquidazione, e ciò sino alla definitiva chiusura delle operazioni di liquidazione. In nessun caso è consentito che le singole posizioni debitorie dei soppressi Consorzi Asi transitino all’IRSAP ovvero nel bilancio della Regione.

Ogni singola liquidazione è amministrata, ai fini della celere conclusione delle operazioni di liquidazione, da un commissario liquidatore nominato dall’Assessore regionale per le attività produttive …. Le operazioni di liquidazione sono sottoposte al controllo e alla vigilanza dell’Assessorato regionale dell’economia. Al liquidatore nominato è attribuita, altresì, la legale rappresentanza della liquidazione.”.

Conseguentemente, tutti i soggetti creditori dei Consorzi

DEVONO

rivolgere ogni e qualsiasi istanza ai singoli commissari liquidatori dei Consorzi ASI in liquidazione competenti per territorio degli ex Consorzi ASI per quanto riguarda ogni e qualsiasi rapporto instaurato con i suddetti enti, che nel tempo hanno avuto la seguente nomenclatura:

fino al 21/01/2012:

“Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale di …” o

“Consorzio per le Aree di Sviluppo Industriale di …” o

“Consorzio ASI di …”

Dal 21/02/2012 al 02/09/2012:

“Consorzio per le Aree di Sviluppo Industriale di … in liquidazione”

Dal 03/09/2012 al 23/05/2016:

“Consorzio ASI di … in liquidazione– gestione a contabilità separata IRSAP”

Dal 24/05/2016:

“Consorzio per le Aree di Sviluppo Industriale di … in liquidazione”

I nominandi Commissari liquidatori di tali Consorzi sono invitati a dotarsi nel più breve tempo possibile di un proprio sito internet, di proprie caselle di posta elettronica e di PEC, di proprie apposite caselle postali esterne agli uffici IRSAP.

Ai soli fini della momentanea continuità istituzionale, questo ente consente che:

-       presso il proprio sito internet siano presenti i link agli atti del ex Consorzi, in attesa del definitivo spostamento di tali atti nei rispettivi siti istituzionali, e consentirà il link ad una pagina contenitrice dei link ai siti dei singoli Consorzi in liquidazione;

-       alle utenze telefoniche possa rispondere personale che presta attività lavorativa per l’IRSAP.

           Il Vice Direttore Generale IRSAP  ing. Carmelo Viavattene

Integrazione ed aggiornamento dati Albo dei legali di fiducia dell’IRSAP

AVVISO
ai professionisti iscritti all’Albo dei legali di fiducia dell'IRSAP

Ai fini dell’aggiornamento dell’Albo dei legali di fiducia dell’IRSAP, si chiede alle SS.LL. di comunicare nel più breve tempo possibile i seguenti dati:

- Foro giudiziario di appartenenza
- Materia di specializzazione desumibile dal curriculum (civile, penale, amministrativo, lavoro, previdenza, tributario)
- Codice fiscale
- Partita iva
- Indirizzo mail
- Indirizzo pec
- Eventuale iscrizione all’albo speciale per il patrocinio dinanzi alla corte di cassazione e alle altre giurisdizioni superiori.

Il Dirigente Area Affari Giuridici - Avv. Dario Castrovinci

Il Vice Direttore Generale - Ing. Carmelo Viavattene

 

Riapertura al traffico dell’Asse portuale di Gela

COMUNICATO STAMPA

Sabato 30 aprile 2016 riaprirà al traffico l’Asse portuale di Gela.

Il Commissario, on.le Maria Grazia Brandara, ed il vice Direttore, ing. Carmelo Viavattene esprimono il loro plauso per l’Ufficio di Gela dell’Irsap che, dopo la ricostruzione integrale del sovrappasso sulla via Generale Cascino, ha consentito di ripristinare un’arteria fondamentale per il traffico delle persone e delle merci dell’area industriale eduna strategica via di fuga della protezione civile.

Tecnici ed operatori dell’Irsap hanno operato alacremente affinché l’opera tornasse fruibile prima dell’avvio del Mese Mariano di Maggio in cui, per arcaica tradizione, i Gelesi effettuano un rituale pellegrinaggio alla chiesetta di Bitalemmi, ubicata proprio alla base dell’asse portuale.                                                                     

Nomina del vice direttore generale dell'IRSAP

Con deliberazione del consiglio di amministrazione n. 1 del 18 aprile 2016, assunta dal commissario ad acta, on. Maria Grazia Elena Brandara, incaricata all’adozione dell’atto con D.A. 850 del 18/04/2016, al fine di evitare potenziali danni all'Ente causati dall'attuale assenza della figura di vertice amministrativo-gestionale, a seguito del collocamento in quiescenza del dr. Ferdinando Scillia, ai sensi dell’art. 19 dello statuto dell’Ente, è stato nominato, fino al 30/06/2016, Vice Direttore Generale dell'IRSAP, I'ing. Carmelo Viavattene, dirigente a tempo indeterminato di seconda fascia in servizio presso I'IRSAP.

Uffici periferici

PALERMO

PALERMO

Il Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della provincia di Palermo è stato costituito con...

CALTANISSETTA

CALTANISSETTA

Lo Statuto dell’Ente – deliberato dal commissario straordinario, insediatosi il 21 dicembre 2012,...

ENNA

ENNA

Il Consorzio svolge un'azione di promozione e assistenza alle imprese insediate o che intendono...

AGRIGENTO

AGRIGENTO

L'ufficio periferico di Agrigento è un ente di diritto pubblico non economico, istituito con D.P....

GELA

GELA

Il Consorzio per l'Area di Sviluppo Industriale di Gela è un Ente di diritto pubblico non...

TRAPANI

TRAPANI

Il Consorzio di Trapani gestisce le aree destinate alla realizzazione degli agglomerati e degli...

CATANIA

CATANIA

Con L.R. n.8 del 12 gennaio 2012 è stato costituito l'Istituto Regionale per lo Sviluppo delle...

CALTAGIRONE

CALTAGIRONE

Il Consorzio per l’A.S.I. del Calatino attualmente gestisce n.2 agglomerati industriali...

  • PALERMO

  • CALTANISSETTA

  • ENNA

  • AGRIGENTO

  • GELA

  • TRAPANI

  • CATANIA

  • CALTAGIRONE