Divieto utilizzo acqua a scopi potabili nelle aree industriali di c.da Calderaro e San Cataldo Scalo

Con Ordinanza n. 43 del 12.08.2016 il Sindaco di Caltanissetta ha disposto il divieto, per gli abitanti del Villaggio Santa Barbara e per le utenze del Consorzio IRSAP, di utilizzare acqua a scopi potabili poichè in atto non ritenuta idonea all'uso a scopi alimentari.

Leggi l'Ordinanza

COMUNICATO STAMPA

Il vice Direttore Generale dell’IRSAP, ing. Carmelo Viavattene, comunica che tutti e sei i dipendenti dell’Ente (ing. Collura Gaetano, avv. Gallo Francesco, ing. Re Piero, dott.ssa Callari Anna, dott. Comparato Francesco e avv. Falzone Magda) facenti parte del nucleo di verifica e controllo interno, costituito in data 01/08/2016 su specifica richiesta del Commissario ad acta, on. Maria Grazia Elena Brandara, saranno messi a completa disposizione della commissione ispettiva nominata dal dirigente generale dell’Assessorato Regionale delle Attività Produttive con DDG 2314 del 01/08/2016, per lo svolgimento delle attività di ispezione straordinaria che riguarderanno tutte le sedi dei Consorzi ASI in liquidazione e degli uffici periferici dell’IRSAP.

Affidamento in via di urgenza, ai sensi dell’art. 36 lettera b) del D. Lgs 50/2066 e s.m.i., del servizio di gestione dell’impianto di depurazione di C/da Maganuco - Ufficio Periferico di Ragusa - VERBALE DI GARA

1 1

Messaggio di solidarietà per l'atto intimidatorio nei confronti del Commissario IRSAP On.le Maria Grazia Elena Brandara.

 

L’azione legalitaria della S.V tesa a risanare la drammatica condizione in cui è caduto l’Ente negli ultimi anni , è stata sempre sostenuta da tutto il personale che oggi fa quadrato attorno al proprio Rappresentante.

La competenza e l’impegno incondizionato della S.V., continuerà a trovare il sostegno di tutti i dipendenti che Lei ha saputo coinvolgere fin dal primo giorno del suo insediamento.

Esprimiamo massima solidarietà per il vile atto intimidatorio di cui è stata vittima.

 

Palermo 29/07/2016

 

Il Vice Direttore Generale - ing. Carmelo Viavattene                                                

 

Il personale dell'IRSAP

Affidamento in via di urgenza, ai sensi dell’art. 36 lettera b) del D. Lgs 50/2066 e s.m.i., del servizio di gestione dell’impianto di depurazione di C/da Maganuco - Ufficio Periferico di Ragusa

 

In esecuzione alla Determina del Direttore Generale 106/2016 l’Istituto deve procedere all’affidamento, a mezzo procedura negoziata, della Gestione dell’impianto di depurazione di C/da Maganuco a servizio dell’agglomerato industriale di Modica-Pozzallo e degli agglomerati urbani di Pozzallo e Marina di Modica. Codice CIG: 67504718E3.
Tutti i soggetti interessati, in possesso dei requisiti richiesti, possono presentare la propria offerta con le modalità e secondo le prescrizioni dell’allegato disciplinare di gara.

Il Dirigente dell'Ufficio unico Gare e Contratti - ing. Salvatore Callari

 

 

 

 Disciplinare di gara  PDF 

Comunicato stampa del 20/06/2016

Il Commissario ad acta IRSAP on. Maria Grazia Elena Brandara ed il Vice Direttore Generale ing. Carmelo Viavattene comunicano che il 20/06/2016 sono stati consegnati i lavori per la realizzazione dell'impianto di pubblica illuminazione delle strade della zona industriale di Termini Imerese, che dureranno circa un anno, e con ufficio di direzione dei lavori formato dai soli dipendenti che prestano servizio presso l'IRSAP. Tali investimenti rientrano nell'Accordo di Programma con cui l'Assessore Regionale alle Attività Produttive Mariella Lo Bello potenzierà questo agglomerato industriale, al fine di renderlo sempre più appetibile per i futuri insediamenti di sane imprese produttive.

Comunicato stampa del 17/06/2016

L'ondata eccezionale di caldo del 16 giugno in Sicilia ha provocato numerosi danni ed incendi anche nelle zone industriali, a volte con incendi dolosi, come già appurato da alcuni uffici periferici IRSAP in un opificio dismesso, anche il giorno prima, il 15. Il Commissario ad acta IRSAP on. Maria Grazia Elena Brandara ed il Vice Direttore Generale ing. Carmelo Viavattene, anche al fine di notiziare l'Assessore Regionale alle Attività Produttive Mariella Lo Bello, restano in attesa che i competenti organi inquirenti appurino gli autori di questi misfatti che, verosimilmente anche con possibili infiltrazioni della malavita organizzata, approfittando di questo annunciato incremento delle temperature e ventosità, hanno rischiato di creare ulteriori danni al patrimonio pubblico delle zone industriali, ancorchè alle aziende di imprese sane.

Uffici periferici

PALERMO

PALERMO

Il Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della provincia di Palermo è stato costituito con...

CALTANISSETTA

CALTANISSETTA

Lo Statuto dell’Ente – deliberato dal commissario straordinario, insediatosi il 21 dicembre 2012,...

ENNA

ENNA

Il Consorzio svolge un'azione di promozione e assistenza alle imprese insediate o che intendono...

AGRIGENTO

AGRIGENTO

L'ufficio periferico di Agrigento è un ente di diritto pubblico non economico, istituito con D.P....

GELA

GELA

Il Consorzio per l'Area di Sviluppo Industriale di Gela è un Ente di diritto pubblico non...

TRAPANI

TRAPANI

Il Consorzio di Trapani gestisce le aree destinate alla realizzazione degli agglomerati e degli...

CATANIA

CATANIA

Con L.R. n.8 del 12 gennaio 2012 è stato costituito l'Istituto Regionale per lo Sviluppo delle...

CALTAGIRONE

CALTAGIRONE

Il Consorzio per l’A.S.I. del Calatino attualmente gestisce n.2 agglomerati industriali...

  • PALERMO

  • CALTANISSETTA

  • ENNA

  • AGRIGENTO

  • GELA

  • TRAPANI

  • CATANIA

  • CALTAGIRONE